IL VOLONTARIATO D’IMPRESA, UN TREND IN CRESCITA

Sempre più aziende oggi stanno attivando al loro interno percorsi di Volontariato d’Impresa - più o meno strutturati, a breve e /o a lungo termine – che mettono a servizio del territorio l’impegno dei propri dipendenti. Queste iniziative oltre ad essere socialmente utili promuovono lo spirito di squadra, permettono la fioritura di nuovi sguardi e nuovi modi di relazionarsi anche all’interno dell’impresa, e permettono di generare storie che hanno come protagonisti i dipendenti, e il brand.

Una indagine sul Volontariato d'Impresa condotta da Walden Lab tra gennaio e marzo del 2021 su 2831 dipendenti di 20 imprese socie di Fondazione Sodalitas evidenzia alcuni aspetti rilevanti.

1.Una valutazione unanimemente positiva delle esperienze di volontariato da parte dei dipendenti

2.Perchè? Il volontariato risponde a bisogni che restano in larga parte insoddisfatti nella quotidiana esperienza lavorativa, come il desiderio di apertura al sociale e di impegno personale per il bene comune

3.Il volontariato d’impresa è l’esperienza che più di ogni altra consente il coinvolgimento diretto dei dipendenti ed offre loro l’opportunità di vivere in prima persona un’esperienza di impegno concreto e fattivo verso la comunità

4.Il volontariato è 'concretezza': consente a chi lo pratica di rispondere a bisogni reali e quotidiani della comunità alla quale si appartiene

5.Il 'sociale' nel suo complesso - con le sue molteplici declinazioni - è l’ambito di impegno preferito, insieme al volontariato 'ambientale' che consente di attivarsi a favore dell'emergenza oggi percepita come più urgente, dopo quella pandemica.

Molteplici sono le indicazioni fornite dai dipendenti di cui tenere conto nella impostazione di iniziative di Volontariato d’Impresa:

  • La preferenza per attività a favore del proprio territorio e della propria comunità di appartenenza: l’emergenza Covid ha rafforzato questa propensione all’impegno per il proprio quartiere, la propria città, la propria comunità;
  • Il desiderio di continuità nelle attività di volontariato per rafforzare il «senso di efficacia» del proprio impegno: inserire le attività in un programma continuativo, accrescere le opportunità di partecipazione, aiutare il dipendente che lo desidera a proseguire, al di fuori dell’orario di lavoro, il suo impegno per la comunità;
  • Il bisogno di una formazione non limitata agli aspetti «tecnici» dell’attività che si va a svolgere ma che consenta di cogliere pienamente il senso e il valore di un’attività svolta a favore degli altri e del bene comune;
  • La richiesta di un momento finale di condivisione delle esperienze e dei vissuti dei singoli, per comprendere il valore di quanto si è fatto e analizzare l’impatto delle attività svolte.

The Round Table sas

Sede legale:
Residenza Aceri, 601
20080 Basiglio - Milano - Italy

Sede operativa:
c/o BASE, via Bergognone 34
20144 - Milano - Italy

+39.02.83422584 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Partita Iva 08279750965

Privacy Policy

Cookie Policy

Impostazioni dei cookies

Contattaci

© 2018 The Round Table