Il Vinitaly, oltre che essere un momento per festeggiare l’anniversario dei 20 anni della Docg Gavi, è anche l’occasione per annunciare l’attesa Short list dei 20 Progetti finalisti del Premio Gavi LA BUONA ITALIA, alla sua quarta edizione, iniziativa guardata con interesse e attenzione dai Media e dagli opinion leaders del settore enogastronomico e non solo. Il Premio Gavi LA BUONA ITALIA quest’anno apre una finestra inedita sul rapporto tra Vino e Responsabilità Sociale, offrendo una nuova prospettiva al concetto di ‘Buona Italia’ e alle attuali consuete declinazioni del concetto di ‘Sostenibilità’.

La Short list del Premio quest’anno è stata ricavata dall’ osservazione nella Rete delle realtà e delle filiere del mondo vitivinicolo italiane che si sono distinte per l’applicazione di alcuni dei 12 parametri di Responsabilità Sociale individuati da un autorevole Comitato di indirizzo. Una folta Giuria di 28 componenti in questi giorni sta quindi valutando questi 20 Progetti finalisti- 16 Aziende e 4 Consorzi - che  possono rappresentare un campione significativo delle ‘buone pratiche’ in questo settore, dal Trentino Alto Adige alla Sardegna, dal Piemonte alla Sicilia, comprendendo realtà di diverse dimensioni e territorialità (sono presenti 9 Regioni italiane).

La premiazione avverrà a Gavi, Tenuta la Centuriona, il 25 Maggio, nel contesto della manifestazione ‘Gavi for Arts’. Contestualmente, in un nuovo ‘Laboratorio Gavi’ verranno tracciate anche le linee guida di una ‘Carta del Vino Responsabile 2018’, con la partecipazione attiva di istituzioni, rappresentanti degli organi di informazione, esperti e operatori del settore.

 

Prorogate a sabato 10 Marzo le iscrizioni al Premio CULTURA + IMPRESA 2017 – 2018. Ancora due settimane di tempo per partecipare al più importante riconoscimento per le migliori Sponsorizzazioni, Partnership, Produzioni culturali e attivazioni  dell’Art Bonus, realizzate in Italia nel 2017 a cui si aggiungono due nuove Menzioni speciali: la ‘Digital Innovation nella Cultura’ e il ‘Miglior progetto realizzato nel territorio lombardo’
Ai vincitori saranno assegnati 4 Premi d’artista, realizzati da Jago, e Premi formativi per Operatori culturali e della Comunicazione.

 

Il 2018  celebra i 20 anni della DOCG Gavi, il Grande Bianco Piemontese!
Per festeggiare questo anniversario, il Consorzio Tutela del Gavi ha programmato, in collaborazione con The Round Table, tre eventi speciali.
Il primo appuntamento è il 26 Marzo dalle h19,30 con “Tutto il Gavi a Milano”: la presentazione dei vini della Vendemmia 2017  è accompagnata da una degustazione verticale di Gavi DOCG, per esplorarne la longevità con proposte fino a 10 anni di invecchiamento. Saranno anche presentate la Comunicazione e l’Etichetta istituzionale del Consorzio dedicate ai 20 anni della DOCG.


 

Il Consorzio Tutela del Gavi partecipa  alla presentazione LE ROTTE DELLA SOSTENIBILITA’ – Torino, Cavallerizza Reale – 31 gennaio 2018 dalle 9.30 – organizzata dal Salone della CSR e della Innovazione Sociale, il principale evento italiano sulle tematiche della Responsabilità Sociale d’Impresa, cui verrà discusso su come la Responsabilità Sociale si relazione alle diverse dimensioni della Società e dell’Economia.

Interverremo come Laboratorio Gavi sul tema #agricoltura, presentando alcune anticipazioni del Premio Gavi LA BUONA ITALIA 2018,  quest’anno dedicato al rapporto tra Vino e Responsabilità Sociale.

Quello del ‘Vino Responsabile è un tema attuale, sempre più rilevante, che come sempre stiamo esplorando con modalità inedite,  intorno al quale organizzeremo anche un ‘Laboratorio Gavi’ a livello nazionale, il prossimo 25 maggio, a Gavi.

 

Oggi, sul Corriere della Sera/ Cultura si parla della quinta edizione del Premio CULTURA + IMPRESA 2017- 2018 e delle sue numerose novità.
Tra queste, quella riguardante le sezioni del Premio: alle consuete quattro- Sponsorizzazioni e Partnership Culturali; Produzioni Culturali d'Impresa; Fondazioni culturali d'Impresa e attivazione dell'Art Bonus- si aggiungono due menzioni speciali, una dedicata alla digital innovation l'altra al migliore progetto realizzato sul territorio lombardo. Si parla inoltre del Modello di Valutazione delle sponsorizzazioni e delle partnership culturali in termini di comunicazione per i partner e di impatto sociale ed economico per il territorio realizzato, grazie al contributo di Fondazione Cariplo, in collaborazione con IULM e IPSOS.
Buona Lettura!

La quinta edizione del Premio CULTURA + IMPRESA 2017- 2018 premia le migliori Sponsorizzazioni, Partnership e Produzioni culturali in Italia del 2017.
Il contesto ora è favorevole, la Cultura è considerata un efficace driver dello sviluppo sociale ed economico dei Territori e ‘valore aggiunto’ alla Comunicazione d’Impresa.

Alle quattro Sezioni consuete - Sponsorizzazioni e Partnership culturali, Produzioni culturali d’Impresa, Fondazioni culturali d’Impresa e Art Bonus - in questa edizione si aggiungono le due Menzioni Speciali dedicate rispettivamente alla Digital Innovation nella Cultura, e ad un progetto realizzato in particolare in Lombardia.

Tra le novità: il contributo della Fondazione Cariplo consentirà di creare - in collaborazione con IULM e IPSOS - un modello di valutazione delle Sponsorizzazioni e Partnership culturali come comunicazione per i partner e impatto sociale ed economico per il territorio.
Rinnovata la partnership con la piattaforma digitale ideaTRE60 della Fondazione Italiana Accenture per la gestione online del Premio. Il Giornale delle Fondazioni collabora alla Sezione dedicata alle Fondazioni Culturali d’Impresa e ALES alla gestione della Sezione dedicata all’attivazione dell’Art Bonus.
Premi d’artista – grazie alla partnership con Veronafiere S.p.A. e ArtVerona - e Premi formativi per Operatori culturali e della Comunicazione- grazie alla partnership con UPA, IULM e Fondazione Fitzcarraldo.

I Progetti candidati devono essere presentati entro il 28 FEBBRAIO 2018

 
19 immagini spettacolari di alcuni tra i più bei Borghi del nostro Paese, da fine dicembre accompagneranno gli italiani in 50 città, affidate a oltre 2300 spazi in viaggio su autobus e tram.
È  la campagna di comunicazione ‘L’ITALIA CHE NON TI ASPETTI – Piccoli Borghi, Grandi Emozioni che IGPDecaux ha realizzato come partner del MIBACT – Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e con il supporto di ENIT – Agenzia Nazionale del Turismo, in collaborazione con le Regioni italiane e con l'agenzia di comunicazione The Round Table, a chiusura dell’Anno dei Borghi 2017.Sono immagini di un’Italia da riscoprire, al di fuori dei grandi circuiti del turismo internazionale, che merita il viaggio per vivere l’esperienza della nostra identità più vera, tra storia, arte e cultura, ambiente, gusto di vini e cibi, insomma lo stile di vita italiano.Le immagini e la gallery della campagna sono visibili sul sito www.igpdecaux.it/case-history e sui siti del MIBACT e di ENIT.

 

In una tenuta di oltre 10 ettari, Francesco Giostra Reitano ha ripreso nel 2004 quella che era un tempo l’attività agricola di famiglia, ridando nuovo splendore al promontorio di Capo Rasocolmo, dominato dall’ omonimo faro. Il vigneto, coltivato esclusivamente a DOC FARO, si estende attualmente su una superficie di un ettaro e mezzo. Oggi, la TENUTA RASOCOLMO si caratterizza per essere un ART RESORT in quanto coniuga sapientemente  la cultura enologica con l’arte, attraverso l’esposizione di collezioni ed opere artistiche.  The Round Table – grazie alla propria expertise  in ambito wine, food&art -   accompagna Tenuta Rasocolmo  in un percorso di rinnovamento della propria comunicazione che prevede il restyling dell’immagine coordinata, della brand identity, la revisione del sito web e l’attività di ufficio stampa e media relations. L’obiettivo istituzionale è comunicare il valore e la storia di un’azienda giovane che ha saputo ritagliarsi un ruolo importante nel panorama enologico italiano. 

 

 

Il nostro cliente Azienda La Zerba- Cantine Volpi parteciperà a Bottiglie Aperte 2017 domenica 8 e lunedì 9 Ottobre, presso Palazzo delle Stelline, Milano. Due giornate dedicate all'incontro e la condivisone con operatori qualificati Ho.Re.Ca e del retail.

 

The Round Table sas
Residenza Aceri, 601 | 20080 Basiglio (MI)

Via G. Omboni, 620129 | Milano - Italy
+39.02.83422584 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Partita Iva 08279750965

Contattaci

© 2018 The Round Table